Eva Villa

Colorista digitale, illustratrice, scenografa e supervisore al colore per l’animazione. Collabora come colorista digitale con la Red Whale, e ha realizzato il colore per l’ultimo numero di Moster Allergy. Classe 1969, il diploma in pittura all’Accademia di Belle Arti di Roma le ha permesso di sviluppare una colorazione digitale fortemente pittorica. Appassionata della cultura del medio e lontano oriente: India, Giappone, Turchia, ha insegnato dal 1998 al 2007 nel corso di Manga di Yoshiko Watanabe presso la Scuola Romana dei Fumetti. È membro del gruppo Sketchkrawl Roma, e pratica con loro l’acquerello en plein air.

Christian Baltazard Bouah

Originario della Costa d’Avorio, ha vissuto in Africa, Francia e Italia. Madrelingua francese e italiana. Appassionato di storia e politica internazionale. Nel 2017 firma, come sceneggiatore insieme a Francesca Ceci, Badù e il nemico del sole (Tunué).

Carlotta Dicataldo

Ha realizzato la variant cover del secondo volume della Monster Allergy Collection. In uscita per questo 2018 il suo Malvina con i testi di Davide Calì. Classe 1994, è un fenomeno di Instagram con più di centomila followers.

Alessandro Bottero

Giornalista, traduttore, scrittore. Si occupa di fumetti, fantascienza, horror, musica e altre piacevolezze da oltre venticinque anni, in vari modi e forme. Ha letto, tradotto, scritto, pubblicato articoli, saggi, storie, racconti e altre cose belle. Dirige il sito www.fumettodautore.com, e collabora con le riviste Classic Rock, Vinile e Cantautori del gruppo Sprea. Ha scritto Batman: i Segreti del Cavaliere Oscuro e Da Nembo Kid a Superman (entrambi per Iacobelli), libri considerati i testi definitivi sui due personaggi. Per NPE ha scritto Il Razzismo nei Fumetti, il primo saggio al mondo sul razzismo nei fumetti americani dal 1934 ad oggi. Ha pubblicato racconti nelle antologie Se in Italia (Vallardi) e Cronache del Neocarbonifero (Bietti), entrambe a cura di Gianfranco De Turris. Nel 2017 uscirà il suo saggio su Nathan Never sempre per NPE. 

Sergio Algozzino

Disegnatore, colorista, illustratore anche di album musicali, ha lavorato per Fandango, Marvel, SBE, Piccoli Brividi, Monster Allergy e Geronimo Stilton, Spider Gek, L'Etranger «Lanfeust Mag» (Soleil). Scrive e illustra Ballata per Fabrizio De André. Ha disegnato l’episodio dedicato a Ozzy Osbourne per il volume Hellzarockin’ (Tunué); ideatore e codirettore della rivista Mono, ha pubblicato il saggio Tutt’a un tratto e il graphic novel Dieci giorni da Beatle. Collabora con Splatter e coordina la colorazione per la ristampa di MagicoVento (Sergio Bonelli Editore/Panini Comics). Insegna alla Scuola del Fumetto di Palermo. Parallelamente alla sua attività di fumettista, affianca quella di musicista; suo è il canale YouTube Una Canzone al giorno. Il suo ultimo libro per Tunué è il graphic novel generazionale Memorie a 8 bit.

Martin Freeman Romics d'Oro XXIII edizione

Sin dagli esordi della sua carriera, dopo il primo ruolo importante nella pluripremiata serie inglese The Office (2001), Martin Freeman ha sperimentato generi narrativi differenti con un’eleganza e un’accuratezza estremamente personali e brillanti, passando dal romance in Love Actually (2003) alla sgangherata fantascienza di Guida galattica per autostoppisti (2005), dal giallo della serie BBC Sherlock (2010) - che gli ha garantito un BAFTA e un Emmy Award - in cui veste i panni di un magnetico Dottor Watson, fino al fantasy con la traduzione tolkeniana in forma di trilogia per The Hobbit (Un viaggio inaspettato, La desolazione di Smaug e La battaglia delle cinque armate, 2012, 2013 e 2014), dove interpreta il giovane Bilbo Baggins per la direzione di Peter Jackson. Nello stesso 2014, Freeman è tornato alla serialità televisiva come protagonista della miniserie Fargo, e nel 2015 ha fatto la sua prima comparsa sul grande schermo in un Hero-Movie con Captain America: Civil War. Nel 2018 è tornato in casa Marvel con Black Panther e il 19 aprile arriverà in sala con Ghost Stories, supernatural thriller in cui interpreta uno scettico conduttore televisivo alle prese con sedicenti sensitivi e violenti misteri irrisolti.

Pagine