Romics Entertainment

 

L’area entertainment, nel padiglione 5 di Romics, vedrà protagonisti i franchise più amati del cinema e del fantasy. A condurre lo spettatore nel viaggio attraverso realtà alternative sono associazioni ludiche e fan club provenienti da tutta Italia. Scenari gotici, medievali, fantasy e post-apocalittici accendono a Romics il gioco di ruolo e la rievocazione storica fa rivivere grandi e tragiche battaglie del passato.

 

501st Italica Garrison, Saber Guild Roma e Rebel Legion Italian Base porteranno i visitatori direttamente nel mondo di Star Wars con uno stand ispirato al pianeta desertico Tatooine e grazie a riproduzioni di scene dai film, quiz a tema e parate di cui saranno protagonisti Darth Vader e le truppe, accompagnati dalla storica “The imperial march”. Il Mondo Ancestrale, stupirà con numerose scenografie portando nuove e divertenti attività parallele al gioco di ruolo dal vivo, catapultando ancora di più gli spettatori nella sua coinvolgente realtà fantasy. Per chi ama azione e strategia Battle for Vilegis, grazie a una scenografia composta di case, taverne, locande, casinò e accademie, offrirà 24 ore al giorno di divertimento tra battaglie campali e lotte politiche tra nobili. In uno scenario post-apocalittico Doom Valley attenderà gli ospiti del padiglione con zombi che vengono truccati da professionisti nel settore, sfidando le loro abilità.

 

Immancabile l’omaggio a Gundam grazie ai ragazzi del Gundam Italian Club, presenti in Cosplay per tutta la durata della fiera e autori dell’allestimento della Riproduzione in scala 1/200 dell’astronave Spartan.

 

L’Accademia Romana d’Armi tornerà anche quest’anno per offrire al pubblico lezioni di Scherma Scenica e Storica, accompagnate da combattimenti dimostrativi e coreografie. La collaborazione con l’Associazione Italiana di Studi Tolkieniani permetterà di arricchire il tutto con l’amato mondo de Il Signore degli Anelli tra foto in costume e la riproduzione delle migliori scene di azione dei film, oltre a laboratori di scrittura elfica e nanica. Star Trek Italian Club riproporrà la plancia dell'Enterprise e la riproduzione in scala 1:1 della poltrona del capitano Kirk (con Cosplayers dell’equipaggio a fare da contorno per le foto) insieme ai giochi “Avanti un altro Trek e “Memory Trek”, per divertire e intrattenere i visitatori.

 

Ghostbusters Italia, unico fan club ufficiale italiano sul mondo degli acchiappafantasmi, porterà le repliche degli equipaggiamenti del film (indossabili per foto ricordo), presentando il loro fan film e coinvolgendo i più piccoli con il noto “Corso per diventare Ghostbuster”. Doctor Who Italian Club e Uno Studio in Holmes allargano la propria collaborazione ad un terzo gruppo fandom molto amato: Harry Potter. Con repliche in scala 1:1 della Cabina del Doctor Who, la storica porta del 221/B e l’allestimento di un mini negozio di magia, verranno riuniti in un solo luogo i tre maggiori esponenti del made in England. ASDC Naya Jadu lancia a Romics “Alien War”, gioco di ruolo dal vivo del tutto nuovo a livello nazionale basato sui successi cinematografici Predator e Aliens. Yggdrasil, grazie all’arena adibita e la sfida al campione, permetterà ai più coraggiosi di mettere alla prova le proprie abilità, mostrando inoltre i tradizionali metodi di lavorazione del cuoio tramite l’esperienza di un abile artigiano. Dalla tradizione al progresso: armi a raggi infrarossi e gonfiabili da Laser Arena, per una sfida futuristica a Laser Tag.

 

Per una suggestiva visita nell’America del vecchio e selvaggio West, l’associazione Old Colt allestirà tre aree tra ambientazioni classiche, multimedialità, musica country e rappresentativi personaggi del mondo western (Tex Willer, Trinità e Bambino e soldati della guerra civile americana). Vestiti di scena portati in fiera anche da L’Arte della Bellezza, in un’esposizione di abiti replica di film e workshop per la realizzazione di abiti cosplay. Camarilla Italia, fan club ufficiale della White Wolf, allestirà uno spazio a tema horror proponendo sessioni dimostrative di gioco di ruolo. GO Club Roma “Fujisawa Shuko” continua l’approfondimento di uno dei giochi di strategia più antichi del mondo: il Go.