Rafa Sandoval si racconta a Romics

Intervista a Rafa Sandoval, disegnatore DC Comics e ospite di Romics per presentare “La rinascita smeraldo” (RW-Lion).

 

 

Che fumetti leggevi da ragazzo e quando hai capito che il fumetto era il tuo destino?

I Nuovi Titani disegnati da George Peréz, è stato il colpevole di tutto!

A dieci anni ho scoperto che mi piacevano i fumetti, più avanti ho deciso di scrivere le mie storie e ho capito che volevo farlo come mestiere.

 

 

Come hai cominciato?

Ho cominciato con i videogames e i cartoni animati Disney, ho sempre saputo che volevo fare fumetti, la mia prima possibilità me l’ha data Marvel, ho finito il mio primo fumetto in 9 giorni e il mio editore mi ha detto che lavorando così non mi sarebbe mai mancato il lavoro.

 

 

Tu sei spagnolo, a quale tradizione del tuo paese fai riferimento?

Direi sicuramente Carlos Pacheco, Pascual Ferry

 

 

Qui a Romics presenti "La rinascita smeraldo” (RW-Lion), ci parli un po’ di questo progetto?

Una grande idea, l’universo DC è rinato, da cui DC Rinascita, con DC di rinascita c’è una ripresa dei personaggi protagonisti più famosi

 

 

Come hai lavorato su personaggi iconici come Catwoman, Giovani Titani e Lanterna Verde, hai messo qualcosa di tuo?

Le icone sono molto strutturate è complicato lavorarci, nel caso di Wonder Woman ho lavorato sul movimento dei personaggi, per quanto riguarda Superman ho creato diversi punti di vista e inquadrature, ho cercato di dare un mio sguardo ma rispettando la tradizione.

 

 

Che personaggio dei fumetti saresti?

Lanterna Verde perché il suo potere è la forza della volontà così potrei fare tutto quello che voglio.

 

 

Ti piaceva la fantascienza?

Sono un fan di tuttta la fantascienza, il fatto di poter disegnare Lanterna verde l’ho visto come la realizzazione di un sogno.

 

 

Quali sono i tuoi autori di riferimento?

Sono moltissimi, faccio fatica a sceglierne solo uno, ma se proprio devo dico Alan Davis, un autore molto plastico dalle inquadrature potenti.