Gran Galà del Doppiaggio 2018

Il Romics Gran Galà del Doppiaggio apre le porte alla quindicesima edizione, con le voci più amate del panorama italiano.

 

Un appuntamento imperdibile che offre la possibilità di incontrare professionisti eccellenti che prestano la loro voce ai protagonisti dei più indimenticabili film, serie televisive, cartoni animati e film d’animazione in voga.

 

La celebrazione di un percorso che nasconde mesi di lavoro e che vede all’opera una Giuria di Qualità composta da importanti personalità del doppiaggio quali Giorgio Borghetti, Roberta Greganti, Stefano Mondini, Maura Cenciarelli, Georgia Lepore, Paola Majano, Massimo De Ambrosis, Alessio Binachi.

La Giuria di qualità è già all’opera per decidere chi sarà il vincitore delle sette categorie in concorso tra Miglior doppiaggio di film d’animazione, Miglior doppiaggio di film, Miglior doppiaggio di serie tv, Miglior voce femminile e maschile di un cartone animato e Miglior voce femminile e maschile dell'anno.

 

 

Chi sarà il vincitore delle sette categorie in concorso?

La premiazione avverrà nel pomeriggio di sabato 7 aprile presso il Pala Romics, Sala Grandi Eventi e proiezioni.

 

 

 

 

 ALESSIO BIANCHI

 

Alessio Bianchi è tra i direttori di doppiaggio della SEDIF, società di lunga tradizione fondata nel gennaio 1974.

 

PAOLA MAJANO

 

Paola Majano è un’attrice, doppiatrice e direttrice del doppiaggio italiana. Ha doppiato al cinema Angelina Jolie, Maria Simon, Rachel Bilson, Kevin Zegers, Josh Flitter, e Rachel True. Per le serie televisive è stata la voce di Rachel Bilson in The O.C., Nicole de Boer in Star Trek: Deep Space Nine, Diane Neal in Law & Order - Unità vittime speciali. Per i cartoni animati è stata la voce di Kanata Saionji in UFO Baby, Matt Ishida in Digimon Adventure, Davis Motomiya in Digimon Adventure 02, Takuya Kanbara in Digimon Frontier, Mepple in Pretty Cure e Pretty Cure Max Heart, T.J. in RicreAzione, Shitataare in Pretty Cure Splash☆Star, Helga in Hey, Arnold!, Yu Natsuki (1ª voce) in Yes! Pretty Cure 5, Phil in Rugrats, Yus Glynnhorn in Battle Spirits - Brave, Ryoku in Piccole principesse Lil'Pri, Ikuko Tsukino in Sailor Moon Crystal.

GEORGIA LEPORE

 

 

Debutta come cantante e doppiatrice all’età di sette anni.

Insieme agli studi linguistici e di recitazione, porta avanti la carriera di doppiatrice e direttrice di doppiaggio e presta la voce a molte attrici famose, tra cui Penelope Cruz (Tutto su mia madre, Apri gli occhi , Volavérunt, Per incanto o per delizia) e Cameron Diaz (L’Amore non va in  vacanza,Vanilla Sky, Cose molto cattive, Una vita esagerata, Il matrimonio del mio migliore amico, Che cosa aspettarsi quando si aspetta).

Nel 2003, riceve il premio alla carriera del Romics.

Contemporaneamente si divide tra cinema (Noi e la Giulia, Tutto in quella notte, Tuttapposto), e fiction tv italiane e straniere (I Borgia) e teatro; recita in produzioni teatrali di testi di Shelag Stephenson e David Mamet, sia in Italia che al Fringe Festival di Edimburgo.

Debutta come autrice e regista teatrale con i due monologhi Io Parlo di Sogni e Il Canto della Notte nel 2006.

Negli anni seguenti riporta in scena Crack del marito Franco Bertini e Bruciati di Angelo Longoni, Il Recinto di cui è anche autrice, e La Festa di Michela Andreozzi.

Sue la traduzione italiana e la regia di "Oltre i Verdi Campi" dell'inglese Nick Whitby, in prima nazionale nel 2014 per il Centenario della Prima Guerra Mondiale, e di “Romeo&Juliet Post Scriptum” della svedese Annika Nyman, in prima nazionale a Roma nel 2014 e al Fringe Festival di Edimburgo nel 2016 in versione inglese.

Debutta dietro alla macchina da presa con il cortometraggio Addio (2006), di cui scrive anche la sceneggiatura.

Il corto partecipa a numerosi festival internazionali, è 2 volte candidato Best Narrative Short e ha una menzione speciale al Magna Grecia Film Festival.

E' in preparazione la sua opera prima per il cinema con un lungo di cui è anche sceneggiatrice.

GIORGIO BORGHETTI

 

 

Giorgio Borghetti, nato a Roma il 23 gennaio 1971, è un attore, doppiatore e direttore di doppiaggio.

La sua carriera di doppiatore è costellata da tantissimi ruoli sia interpretati che doppiati.

Per iniziare a citarne qualcuno, basti pensare a Ethan Hawke, Chris O’Donnell, Patrick Dempsey, Luke Evans, Joel McHale, Lee pace, Bradley Cooper, Jamie Foxx, Ewan McGregor.

È stato anche protagonista come attore di parecchi film, fiction tv e miniserie televisive.

Dall’elenco di attori ai quali ha dato la propria voce ricordiamo anche Paul Walker, Johnny Knoxville, Stephen Campbell Moore, Matt Day, Chris Evans, Ryan Reynolds, Hugh Grant, Adam Goldberg, Colin Farrell, Jeffrey Donovan, Christian Slater e Matthew McConaughey.

Il ruolo che lo ha lanciato nel mondo del doppiaggio è stato quello di Elliot, il bambino protagonista di “E.T. l’extra-terrestre” (1982), con il quale ha ottenuto numerosissimi apprezzamenti e che lo ha di fatto iniziato al cinema.

MASSIMO DE AMBROSIS

 

 

Inizia la carriera nel doppiaggio nel 1974, quando viene chiamato a un turno da Gualtiero De Angelis. Dopo il liceo scientifico, entra nel Laboratorio di Gigi Proietti e dopo due anni di corso comincia a lavorare in teatro.

Ha avuto esperienze come attore televisivo: Casa dolce casa, sit-com di Canale 5 con Gianfranco D'Angelo, con cui parteciperà anche a Fantastico, oltre alla lettura in studio di testi politici, dichiarazioni o discorsi pubblici per La notte della Repubblica di Sergio Zavoli.

È il doppiatore italiano di Edward Norton, Owen Wilson, Josh Lucas, Matthew Perry, Steve Carell e Jason Statham. Inoltre ha occasionalmente doppiato Ben Stiller, David Duchovny, Don Cheadle, Craig Sheffer, Billy Zane, James Van Der Beek ed altri.

Inoltre presta la propria voce a Nick Stokes in CSI: Scena del crimine, Spike Spiegel in Cowboy Bebop, Bob Dunacan in Buona fortuna Charlie, Eikichi Onizuka in Great Teacher Onizuka, Sha Gojyo in Saiyuki, Leorio in Hunter x Hunter, Nicholas D. Wolfwood in Trigun, Haran Banjo nel ridoppiaggio di Daitarn 3, Kenshiro in Ken il guerriero - La trilogia, Yutas in Abenobashi. Ha doppiato anche Vegeta, nei film di Dragonball Z.

MAURA CENCIARELLI

 

 

Doppiatrice, cantante, conduttrice radiofonica. Ha cominciato la sua carriera cantando con “I nostri figli” di Nora Orlandi alcune delle più belle canzoni per bambini, e ha poi dato la voce a numerosi personaggi dei cartoni (Ralph Wincester ne I Simpson e Meg de I Griffin) e della TV (una fra tutte Alyssa Milano in Streghe). Ma non ha mai dimenticato la sua passione per la radio.

ROBERTA GREGANTI

 

 

Roberta Greganti è un'attrice, doppiatrice e direttrice del doppiaggio italiana. È nota per aver dato voce, fra le altre molte attrici, a Marcia Cross nel telefilm degli anni 90 Melrose Place, a Rachel Ward, protagonista della miniserie televisiva Uccelli di rovo, a Jane Badler nella miniserie V - Visitors e nella seguente serie tv sui Visitors ed a Catherine Bell nella serie JAG - Avvocati in divisa. Inoltre, è lei a prestare la voce a Katherine Mayfair a partire dalla quarta stagione di Desperate Housewives e a Sue Sylvester in Glee. Tra le attrici di cinema doppiate figurano Julianne Moore, Salma Hayek, Uma Thurman, Sean Young, Laura Linney, Jennifer Jason Leigh, Annette Bening, Nathalie Baye e Goldie Hawn.

STEFANO MONDINI

 

 

Nasce a Roma il 29/12/1960, inizia la sua carriera artistica nel 1979. Nel 1984 approda al doppiaggio, nel 2000 inizia la carriera di direttore del doppiaggio dopo una parentesi come dialoghista. In campo teatrale dopo aver fatto l’attore in parecchi spettacoli classici, moderni e sperimentali, decide di passare alla regia e alla stesura di testi teatrali. Nei prossimi mesi uscirà il suo primo romanzo dal titolo “Fine del mondo non ti temo”