Gli appuntamenti dell’Officina del Fumetto e di Romics Narrativa - aprile 2019

 

Tantissimi gli appuntamenti dedicati al fumetto e alla narrativa. Per la prima volta eventi in collaborazione con Oblomov la casa editrice diretta da Igort, il maestro della nona arte italiana, Round Robin e Chiarelettere, case editrici indipendenti di grande qualità, insieme a graditi ritorni come Feltrinelli Comics, Mondadori, Giunti, Coconino Press, Tunuè, Shockdom, J-Pop Manga e saldaPress.

Tra gli appuntamenti Il nuovo fantasy arriva dalla Colombia: L’albero unico di David J. Moreno. Lo scrittore colombiano, intervistato da Antonio Ranalli di Rai Gulp, incontra i lettori per presentare L’albero unico (Giunti), primo volume della saga fantasy delle Cronache magiche. Eleonora Caruso, celebre scrittrice di fanfiction e caso editoriale con Le ferite originali, presenta a Romics, in dialogo con Antonio Ranalli di Rai Gulp, il nuovo romanzo: Tutto chiuso tranne il cielo (Mondadori): gli adolescenti in fuga, una storia sugli adolescenti, la loro difficoltà di comunicare e il loro rapporto con la realtà. Dove non sei tu di Lorenzo Ghetti e Cheese di ZUZU: il furore della giovinezza nei fumetti targati Coconino Press, l’esordio su carta di Lorenzo Ghetti, autore di TO BE continued, il webcomic italiano più sorprendente degli ultimi anni, incontra Cheese di ZUZU, Il caldo e disarmante esordio della più giovane e dotata esponente dell’autobiografia a fumetti. Dialoga con gli autori Andrea Fornasiero di FilmTv. Long Live Batman: Rubare L'anima All'eroe. Intervista a Gabriele Dell'Otto, Romics d'Oro 2016 e uno dei più importanti illustratori italiani nel mondo, collaboratore Marvel e DC e al lavoro anche su Batman, presente tra gli autori della mostra celebrativa di Romics per gli 80 anni del Cavaliere Oscuro.

La scrittrice Violetta Bellocchio, reduce dal successo editoriale del suo libro distopico La festa nera (Chiarelettere), e l’autore Paolo Di Orazio, cuore della rivista cult Splatter e anticipatore riconosciuto dello splatterpunk, ci raccontano il loro approccio alla narrazione nel panel Narrare l’oscurità: Violetta Bellocchio, Paolo Di Orazio. Due autori a confronto tra tecniche e generi. Giorgio Cavazzano, tra fantascienza e fantasy, racconta le sue incursioni nei mondi della fantascienza e del fantasy, intervistato da Francesco Verni. Dal lavoro su Da Dragon Lords a Reginella fino a Zio Paperone e le avventure di Paperinik. ActionAid Demopatia, la nuova app realizzata da ActionAid, con un fumetto inedito di Zerocalcare e contenuti video. Nelle tavole interattive un personaggio misterioso conduce Zerocalcare in un viaggio nel tempo, alla scoperta della democrazia, un bene prezioso e allo stesso tempo fragile, costantemente minacciato e messo a rischio. Intervengono nel panel Manolo Luppichini e Ivan Giordano. In Post Pink – antologia di fumetto femminista (Feltrinelli Comics) nove fra le autrici più influenti e incisive della scena fumettistica italiana (Fumettibrutti, la Tram, Sara Menetti, Alice Milani, Margherita Morotti, Sara Pavan, Cristina Portolano, Silvia Rocchi, Alice Socal) sfidano se stesse e il mondo sul ring della lotta femminista. Senza esclusione di colpi. A raccontare Post Pink a Romics Tito Faraci, curatore di Feltrinelli Comics, scrittore, sceneggiatore e fumettista e tre delle autrici: La Tram, Fumettibrutti e Silvia Rocchi. Coordina l’incontro la curatrice di Post Pink, Elisabetta Sedda. Paperi e topi in mille avventure. Giorgio Cavazzano, Luciano Gatto, Carlo Panaro e Marco Gervasio: quattro grandissimi autori in un vivace confronto tra stili e storie. Come disegnare e scrivere di topi e paperi, come affrontare personaggi ormai universali e immergerli in storie sempre nuove, avvincenti e divertenti. Quattro grandi autori si confrontano in un imperdibile incontro a colpi di penna e matita. La forma del buio: in anteprima assoluta a Romics il graphic thriller di Mirko Zilay per la collana Tempesta. Lo scrittore Mirko Zilay presenta in anteprima assoluta a Romics La forma del buio, graphic thriller, edito da Round Robin Editrice, tratto dall’omonimo romanzo bestseller edito da Longanesi. La forma del buio è il primo titolo di Tempesta, la prima collana dedicata al Graphic Thriller in Italia, targata Round Robin e curata dallo stesso Zilahy. Il fumetto uscirà in autunno, disegnato da Domenico Esposito, illustratore de Il buio. La lunga notte di Stefano Cucchi. Come un dipinto: il mondo a fumetti di Barbara Baldi da Lucenera a Ada con l’illustratrice e fumettista Barbara Baldi si racconta in un dialogo con Bruno Luverà di Billy Il vizio di leggere. Dopo l’esordio folgorante nella graphic novel con Lucenera (Oblomov Edizioni), storia di una giovane nobildonna messa a confronto con la decadenza della sua famiglia nell’Inghilterra vittoriana, Baldi ha pubblicato Ada (Oblomov Edizioni), un racconto di vendetta e redenzione di ambientazione mitteleuropea. Inoltre, un imperdibile panel con esperti, ricercatori e fumettisti, una riflessione sul futuro e le sue imprevedibili trame: da Blade Runner a L’uomo nell’Alto Castello fino a V for Vendetta. La fantascienza e il futuro distopico tra narrativa, fumetto e cinema. L’incontro è condotto da Carlo Pagetti, grande esperto dell’opera di Philip K. Dick. Intervengono Oriana Palusci, Elena Casagrande, Elisabetta Di Minico.

Ad attendere il pubblico il mondo dell’horror, del macabro e dell’occulto trasla a Romics con Stefano Bessoni, regista, illustratore e animatore stop-motion che presenta a Romics l’ultimo volume della serie Le scienze inesatte intitolato Theo (Logos Edizioni) e Spoon - 27 giorni da bombo (Bakemono Lab) il primo libro illustrato di una serie dedicata agli insetti ai tempi delle avanguardie storiche del Novecento, illustrato da Bessoni e scritto da Varla Del Rio. Fantasy, scienza e fantascienza: il mondo della scrittrice cult Licia Troisi, la scrittrice cult incontra i lettori per raccontare L’isola del santuario (Mondadori), il terzo capitolo della Saga del Dominio. In dialogo con Orietta Cicchinelli di Metro, la scrittrice, scienziata e appassionata di astrofisica, affronta temi universali come il rapporto padre-figlia e la ricerca di giustizia. Paolo Barbieri e Victor Togliani, nel panel Draghi, astronavi e cyborg: il fantasy e la fantascienza si incontrano si confrontano sui linguaggi del futuro e del fantasy. Principesse e Guerriere: dalle eroine disneyane ai racconti di formazione antichi e moderni. Le trasformazioni dell'idea della donna e la sua rappresentazione e il confronto tutto nuovo con le figure maschili: dai saggi sul cinema di Valeria Arnaldi In grazia e bellezza e L'uomo secondo Disney fino all'originale Graphic novel Gherd. La ragazza nella Nebbia di Francesca Carità e Marco Rocchi. Un viaggio in decenni di racconto e costruzione della femminilità, tra traguardi raggiunti e battaglie perse. Nippon Folklore! Il Giappone sognato dai fumettisti. Confronto tra Elisa Menini, autrice Oblomov Edizioni, e la manga editor e fumettista Midori Yamane: non solo manga, ma anche grafica d’arte e racconti del folklore sono la fonte d’ispirazione delle due artiste. Ed infine, l’Omaggio a Cesare Zavattini, autore del primo vero fumetto di fantascienza italiano datato 1936: Saturno contro la Terra. Il fumetto è stato riportato in vita in formato video, in smartcomics dallo Studio Netton.

 

 

_RGF2447