George Hull Romics d'Oro

IL VISIONARIO CONCEPT DESIGNER DELLA GRANDE FANTASCIENZA HOLLYWOODIANA, DA L’IMPERO COLPISCE ANCORA A STAR WARS 8, DA WALL-E A GUARDIANI DELLA GALASSIA, DA MATRIX AL PROSSIMO DUNE.

 

George Hull sarà uno dei Romics d’Oro Cinema della venticinquesima edizione di Romics.

 

Nato in India e laureato in Design Industriale, il talento visionario di George Hull l’ha portato giovanissimo, subito dopo la laurea, da un piccolo villaggio indiano direttamente alla Industrial Light & Magic di George Lucas. Il film con il quale ha esordito è stato Forrest Gump ma il suo passaggio alla fantascienza è stato praticamente immediato, come Lead Visual Effects Art Director per le edizioni speciali di Star Wars, L’impero colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi, e poi per il secondo Jurassic Park. Dopo sei anni alla ILM, George ha creato un suo studio ed è oggi uno dei più importanti concept designer al mondo, ricercato dai registi e dalle major per la sua enciclopedica abilità nell’inventare universi immaginativi, robot iperrealistici, astronavi e paesaggi urbani del futuro che ricordano quelli di Syd Mead (anche lui Romics d’Oro 2007). Nei credits di George Hull si trovano molte delle opere indimenticabili della fantascienza hollywoodiana contemporanea: da The Matrix: Reloaded e Revolution a Cloud Atlas, da Blade Runner 2049 a Star Wars Episode 8 – Gli ultimi Jedi, da Wall-E al secondo Guardiani della Galassia. Nella sua eclettica carriera, inoltre, tra i film che rendono il talento di Hull particolarmente interessante per i fan di Romics vanno ricordati titoli quali: V for Vendetta, Terminator Salvation, il terzo Transformers, Iron–man 2 e il nuovo Godzilla: Kings of Monsters, in arrivo in sala nel corso della prossima estate. In questo momento, infine, George sta contribuendo a creare l’immaginario visivo di quella che definisce l’opera dei suoi sogni: il nuovo Dune, adattamento cinematografico - per la regia di Denis Villeneuve - del libro di Frank Herbert, uno dei romanzi di fantascienza più venduti di tutti i tempi.

 

George Hull sarà ospite di Romics dal 4 al 7 aprile, dove sarà protagonista di una mostra dedicata ai suoi lavori per grandi blockbuster hollywoodiani della fantascienza e parteciperà ad eventi speciali le cui modalità verranno annunciate nelle prossime settimane.

 

 

TUTTI GLI APPUNTAMENTI DI GEORGE HULL

 

Potrai incontrare George Hull:

 

Sabato 6 aprile alle ore 11:50 presso il Pala Romics – Sala Grandi Eventi e Proiezioni, Pad.8

Romics celebra George Hull Romics d'Oro 2019

Incontro speciale con uno dei concept designer più celebri del cinema di fantascienza hollywoodiano di oggi, per la prima volta in Italia. Da Blade Runner 2049Guardiani della Galassia Vol. 2, da Cloud Atlas a The Matrix: Revolution, da Star Wars Episode VIII - Gli Ultimi Jedi al terzo episodio di Transformers, Hull racconta il suo modo di creare macchine volanti, scenari epici e universi immaginari complessi per grandi registi e macchine produttive da milioni di dollari.

 

 

Domenica 7 aprile alle ore 12:15 presso il Pala Romics – Sala Grandi Eventi e Proiezioni, Pad.8

Cerimonia di consegna dei Romics d'Oro 2019: Reki Kawahara, George Hull, Alessandro Bilotta e Ryan Ottley. Consegna dei premi del Concorso Romics dei Libri a Fumetti

George Hull, uno dei più importanti concept designer e ricercato dalle major per la sua abilità nell’inventare universi immaginativi, robot, astronavi e paesaggi del futuro.