Da Blade Runner a L'uomo nell'Alto Castello fino a V for Vendetta. La fantascienza e il futuro distopico tra narrativa, fumetto e cinema.

 

Un imperdibile panel con esperti, ricercatori e fumettisti, una riflessione sul futuro e le sue imprevedibili trame. La fanstascienza e la distopia nell'opera di Philip K. Dick, un autore da cui il cinema e le grandi serie si ipirano sempre più, da Bladede Runner a Minority Report fino a l'uomo nell'alto Castello; la scrittura femminile nella fantascienza; la distopia politica da 1984 a V for Vendetta; la visualizzazione degli scenari immaginifici sul futuro da parte dei grandi fumettisti. L'incontro è condotto da Carlo Pagetti, docente di Letteratura inglese e Cultura anglo-americana presso l'Università degli Studi di Milano, ha al suo attivo saggi e monografie sul fantastico, l'utopia e la fantascienza, grande esperto dell'opera di Philip K. Dick.

 

Interverranno Oriana Palusci, Elena Casagrande, Elisabetta di Minico.

 

 

 

Sabato 6 aprile alle ore 17:00 presso il Pala Comics Lab e Card Games – Comics City, Pad.9