Sfida agli stereotipi di Genere, la matita diretta e spiazzante di Fumettibrutti

 

Sfida agli stereotipi di Genere, la matita diretta e spiazzante di Fumettibrutti.

 

 

Da Romanzo esplicito, graphic novel d’esordio, pubblicato nel 2018 da Feltrinelli Comics 2018, nel giro di soli tre anni, Josephine Yole Signorelli, in arte Fumettibrutti, ha dato voce con energia, forza e determinazione a tematiche fondamentali per le nuove generazioni e non solo.

 

Una narrazione spiazzante, disegni che svelano il dentro e il fuori, sogni, dubbi, tormenti.

Contro gli stereotipi, contro barriere inutili e soffocanti, una voce forte che ha il coraggio di mettere davanti a tutto la verità, qualunque essa sia. Un viaggio sempre più consapevole e determinato, attaverso P.

La mia adolescenza trans, del 2019, seguito da Anestesia, 2020, fino a giungere alla controfiaba assolutamente irriverente di Cenerentola, graphic novel realizzato insieme a Joe1,  che si presenta così: “Cenerentola non é andata a vivere nel castello, ma in una comune punk. E non ha nessuna intenzione di finire in sposa a un principe. Meglio la compagnia degli amici ratti”. 

 

FumettiBrutti racconta di questo viaggio in una imperdibile intervista condotta Da Orietta Cicchinelli, giornalista di Metro Italia e scrittrice. 

 

Puoi seguire l'incontro venerdì 1 ottobre dalle ore 15.45 alle ore 16.45 presso il Pad.7 Romics City