L’arte di Federico Bertolucci

 

Da Topolino a W.I.T.C.H, da Love a Brindille, una carriera straordinaria per l’autore celebrato con il Romics D’Oro.

Bertolucci, in un coinvolgente incontro con il pubblico, ha ripercorso i momenti salienti della sua carriera, i primi passi in Accademia Disney, le collaborazioni con le maggiori case editrici italiane, fino ai suoi lavori per il mercato francese. Con la serie Love riceve ben tre Nomination agli Eisner Awards.

Poi arriva Brindille, l’avventurosa fiaba scritta da Frédéric Brrémaud, che ha rapito lettori di tutte le età. E proprio il volto di Brindille è stato protagonista dell’immagine ufficiale della XXVI edizione di Romics. Al personaggio e alla storia di Brindille, uno stupendo racconto, vibrante di colori, bellezza e contrasti, è stata dedicata una interessante e originale mostra. Brindille è realizzata in digitale e il percorso ha rivelato tutti il lavoro e i passaggi per giungere alla tavola finita: dallo studio dei personaggi agli schizzi a matita, dalla creazione delle inquadrature ai vari livelli di colorazione del background e dei personaggi.

 

Restiamo in attesa delle nuove opere dell’autore, al lavoro su diversi affascinanti progetti