Elena Casagrande

Elena Casagrande

Elena Casagrande (1983): dopo aver frequentato il Liceo Scientifico, decide di seguire la sua passione principale, il disegno, iscrivendosi alla Scuola Internazionale di Comics di Roma. Mentre era a scuola, diventa l'assistente di David Messina, suo insegnante, iniziando a lavorare con la IDW Publishing. Da quel momento la collaborazione con la IDW continua fino ad oggi, lavorando su serie a fumetti come Star Trek (Klingons: Blood will tell, Orions, Q, Spock: Reflections), Ghost Whisperer (The haunted), Angel (Auld Lang Syne, Doyle, Smiletime, Un buco nel mondo, Illyria: Haunted e 6° stagione), Infestation, True Blood (The French Quarter), Doctor Who (Prisoners of Time) e X-Files. Sempre negli USA lavora per la Marvel, disegnando personaggi come Spiderman (Marvel Heartbreakers – A Chemical romance, Ultimate Spiderman #157), Magik (copertina variante New Mutant #4), Spitfire (Women in Marvel) e RedHulk (Hulk); per DC Comics ha realizzato alcune pagine di Arrow e The Flash, la miniserie di Vigilante: Southland, l'annuale di Batgirl: The Brightest star in Heaven, il racconto Galentine's Day per il tascabile Mysteries of Love in Space e il racconto di Batman One per Batman Secret Files, alcuni numeri di Catwoman, il racconto di Harley Quinn Little Christmas Tree per New Year's Evil e ultimamente il racconto di Wonder Woman The Interrogation per il numero 750; per la Image è stata sul finale della serie a fumetti di Hack/Slash; per Boom! Studios è l'artista dell'ultima serie di Mike Carey, Suicide Risk, e ha illustrato il romanzo sequel di Grosso guaio a Chinatown; ha lanciato la nuova serie di Doctor Who: The Tenth Doctor per Titan Comics. Attualmente è l'artista della nuova serie di Black Widow per la Marvel con Kelly Thompson come scrittrice, Jordie Bellaire come colorista e Adam Hughes come copertinista regolare; lei e le sue compagne di squadra hanno vinto con questa serie l'Eisner Award 2021 come Best New Series. In Italia ha avuto poche collaborazioni con Cronaca di Topolinia (Avalonia Special #3, Sol Mirror #2), Star Comics (La Stirpe di Elan, Jonathan Steel), Tunuè (Mono #2 e #6), Renoir (Tales of Avalon), Manfont (Carlo Lorenzini, Boomouse, Kimera Mendax) Panini Comics (Il ragazzo Invisibile) e Bugs Comics (Mostri #9, Samuel Stern #1 - variant cover)."

 

Puoi incontrare Elena Casagrande domenica 3 dalle ore 12 presso lo stand SCUOLA ROMANA DEI FUMETTI Pad7 - C02