Ariel Vittori

Ariel Vittori

Ariel è un'illustratrice, fumettista e Art Director che vive vicino a Roma. Autodidatta, ha lavorato come interprete inglese-italiano per Idea Academy e così facendo ha potuto fantastici corsi di professionisti da tutti i campi delle arti visive, come Nathan Fowkes, Enrique Fernandez e Julia Sardà. Inizia la carriera freelance da disegnatrice nel 2015 lavorando negli anni per clienti come Mondadori, Canesten e Campari, mentre nel fumetto collabora con realtà internazionali come Filthy Figments, Discord Comics, Oh Joy Sex Toy, The Nib. All'attivo ha la pubblicazione come autrice di 'Little Waiting' (Slowcomix, 2016) e della serie 'Oltregomma' nell'inserto Alias Comics (Il Manifesto, 2017-2019), come disegnatrice di 'Leonard Da Vinci' (di Marwan Kahil, 21g, 2019) e de 'I Nuovi Noi' (di Andrea Voglino, Elma Research + Chiesi Farmaceutici, 2020). È co-fondatrice e presidentessa di Attaccapanni Press, etichetta indipendente vincitrice dei premi per l'autoproduzione a Lucca C&G e ARFestival, che si occupa di pubblicare antologie tematiche in cui si trovano fianco a fianco professionisti affermati e giovani talenti, nota per titoli come 'Grimorio' e 'Melagrana'.  Dal 2020 lavora come Service Art Director per Book on a Tree, agenzia e azienda di produzione creativa e storytelling londinese. Al momento è al lavoro ai disegni per 'Un Nido di Nebbia' (scritto da Andrea Voglino), graphic novel che verrà pubblicato da Tunuè.