Andrea Gambetta

Andrea Gambetta

Produttore cinematografico, principalmente di documentari, oltre che essere il Presidente di Solares Fondazione delle Arti, istituzione riconosciuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, come teatro stabile di innovazione, attiva anche nella produzione di eventi multimediali, espositivi, cinematografici e musicali. All’interno di quest’ultima ha organizzato eventi che hanno visto la partecipazione di registi ed artisti. Nel 2000 viene nominato Assessore alle Celebrazioni Verdiane, ai Teatri ed al Turismo del Comune di Parma fino al 2002, quando riceve l’incarico di Direttore di Produzione della Biennale d’Arte Contemporanea di Valencia in Spagna fino al 2007. È co-produttore e ideatore di “Super 8 Stories” il documentario musicale di Emir Kusturica, sulla No Smoking Orchestra, presentato al Festival del Cinema di Berlino nel 2001 e che nel medesimo anno viene insignito della Silver Plaque al Chicago International Film Festival. Trai il 2006 e il 2010 è produttore esecutivo del progetto video sulle performances teatrali di Fabrizio Gifuni, con la regia di Giuseppe Bertolucci, rispettivamente dedicati a Pier Paolo Pasolini con lo spettacolo ’Na specie de cadavere lunghissimo’ (Premio Istryo 2006) e con “L’ingegner Gadda va alla guerra” (Vincitore di due Premi Ubu nel 2010) dedicato all’omonimo scrittore italiano, entrambi distribuiti da Minimum Fax. Co-produce poi “Il Mago del Cinema: L’incredibile storia di Mr. Corman, regista low budget” (2008) distribuito in dvd da Valter Casini editore. Nel 2011 produce il film “Ulidi, Piccola mia” del regista esordiente Mateo Zoni, presentato al Torino Film Festival e distribuito dall’Istituto Luce. Nel 2012 è co-produttore di “Full Metal Joker”, con Mattew Modine di Emiliano Montanari che viene presentato al Festival Internazionale del film di Roma, insieme ad una grande mostra fotografica con foto dell’attore protagonista, dal set del film “Full Metal Jacket” di Stanley Kubrick. Nel 2014 co-produce “Il Sale della Terra”, documentario diretto da Wim Wenders e Juliano Ribeiro sul fotoreporter Sebastiao Salgado che vince al Festival di Cannes 2014 il Premio Speciale della Giuria all’interno della sezione Un Certain Regard e il Premio della Giuria Ecumenica-Menzione Speciale; il Premio del Pubblico al Festival Internazionale del Cinema di San Sebastian 2014 e nello stesso anno il Premio Cèsar in Francia, Premio al Festival del Cinema di Dubai, il Premio Cesar per il miglior documentario in Francia e la nomination all’Oscar 2015 a Los Angeles, nella sezione documentari. Nel 2015 realizza la prima coproduzione del Centro Televisivo Vaticano con Solares, del documentario ”L’Esercito più piccolo del Mondo”, con la regia di Gianfranco Pannone, sulle giovani reclute delle Guardie Svizzere, presentato come evento speciale al Festival di Venezia e alle sedi delle Nazioni Unite di New York e Ginevra. Nello stesso anno produce il film poetico “La Stella Oltre il Mulino” con la regia di Augusto Contento. Nel 2017 produce il film documentario ”Evviva Giuseppe”, con la regia di Stefano Consiglio sulla figura di Giuseppe Bertolucci, con il fratello Bernardo, Roberto Benigni, Nanni Moretti, Marco Tullio Giordana, Aldo Nove, Stefania Sandrelli, Fabrizio Gifuni, Laura Morante e Sonia Bergamasco che verrà presentato al Festival del Cinema di Venezia 2017 nella sezione Classici. Inoltre sta ultimando il documentario ”Hair 35mm”, con la regia di Alessandro Molinari su Aldo Signoretti, con Jane Fonda, Bernardo Bertolucci, Paolo Sorrentino, Toni Servillo, Mario Martone, Brat Ratner, Luca Ronconi, Catherin Martin, Mel Gibson. Al momento sta lavorando alla co-produzione con Svizzera, Francia, Germania ed Italia di un documentario con il Centro Televisivo Vaticano sulla figura di Papa Francesco e la regia di Wim Wenders che verrà distribuito nel mondo da Focus Universal. Ha organizzato numerose esposizioni ed eventi fra cui la Mostra The Beatles a Fumetti a cura di Enzo Gentile e Fabio Schiavo.