Libri a Fumetti: Un lungo Cammino - Daveti, Rossi e Palloni - Shockdom

 

Un lungo cammino - edito da Shockdom è tra i titoli in lizza per il "Concorso Romics Libri a Fumetti 2017".

 

"Futuro prossimo: l'Italia è divisa in città stato, e fuori dalle mura vige la legge del più forte. E' qui che il piccolo Alec viene salvato da Ivan, cacciatore, che si lascia tutto alle spalle per riportare il bambino da suo padre, a Parigi, e intraprendere un viaggio da cui nessuno potrebbe tornare...

Un viaggio violento e toccante attraverso un mondo senza pace, alla scoperta della vera natura dell'uomo.

 

Intervista all'autore Lorenzo Palloni

 

Quali libri ti hanno formato?

Non ho titoli precisi, non c’è un libro che mi ha formato più di altri, è stato più un flusso. Mi hanno formato i libri di Ian Fleming, Frank Herbert, Raymond Chandler, John Fante, i classici latini e greci e la narrativa nera italiana da Giorgio Scerbanenco fino ad oggi; ma soprattutto i fumetti Marvel, ogni opera di Alan Moore, Frank Miller, Mike Migliola, David Mazzucchelli. Forse un titolo che potrei nominare sopra tutti è “La conquista dell’inutile” di Werner Herzog, un diario feroce che esplora il perché un artista, e un essere umano in generale, fa quello che deve fare.
 
C'è un libro a fumetti che vuoi consigliare?
Consiglio ogni singolo libro a fumetti di questa terra, fa bene, sviluppa la fantasia più della prosa. Ma per avvicinarsi per la prima volta al fumetto con qualcosa di una qualità estrema, “Maus” di Art Spiegelman è l’ideale. E anche “Pillole Blu” di Frederik Peeters, altro capolavoro, ma meno universale.
 
Quanto sono importanti i concorsi letterari per promuovere la lettura?
Non saprei. Sarebbero utili se avessero un valore culturale e fossero ben pubblicizzati. Ahimè spesso è l’uno o l’altro. Oggi come oggi solo il premio Strega smuove qualcosa nelle vendite, e nemmeno troppo, e semmai per opere di dubbia qualità. Quindi non sono utili oggi, ma potrebbero esserlo in futuro. Lo spero, almeno.
 
Per disegnare fumetti si deve prima essere un lettore di fumetti?
Assolutamente. Lo storytelling è fondamentale, ed è improbabile svilupparlo senza leggere milioni di fumetti e capire come si muovono le linee e le figure sulla pagina. Certo, ci vogliono anni di studio, ma essere lettori è sempre un buon punto di partenza nella vita.

 

Shockdom è la più importante casa editrice di web comics in Italia.
Attiva dal 2000 è stata pioniera nella produzione di fumetti pensati e prodotti per il web, ha collaborato con le più importanti realtà italiane per la produzione di cartoon vincendo diversi premi, tra cui il Macchia Nera Blog Award e l'Interactive Key Award. Nel 2004 ha iniziato a stampare su carta il meglio della produzione web, cominciando con l'ormai famoso autore italiano eriadan. Nel 2007 ha varato la ShockSchool, scuola di fumetti online. Nel 2008 ha inaugurato Open Shockdom, piattaforma blog gratuita dedicata agli autori di fumetti