Pala Games

 

Continua ad espandersi il mondo dei Games con numerose postazioni gioco. Tutto questo accade nel Pala Games, Padiglione 6.

 

A Romics in occasione della XXII edizione avranno luogo le fasi finali del campionato italiano di League of Legends, Lega Prima – Romics, organizzato in collaborazione con GEC, Giochi Elettronici Competitivi.  Le quattro squadre che si affronteranno in semifinale sono TeS Gaming e Team Qlash Academy e le prime due della classifica di fine stagione, Team Forge e Outplayed. Imperdibile appuntamento venerdì dalle 14.30 alle 16.30 per tutti gli appassionati di The Legend of Zelda che potranno sfidarsi in un torneo organizzato da Romics in collaborazione con Magazzini Salani e GEC - Giochi Elettronici Competitivi.  In palio ci saranno alcune copie del volume The Legend of Zelda: l’arte di una leggenda, appena pubblicato da Magazzini Salani in occasione dell’anniversario. Inoltre, durante i giorni di Fiera, GEC sarà presente con uno spazio dedicato all’e-Sport in cui si svolgeranno numerose attività, tra cui tornei, partite 1vs1, intrattenimento, conferenze, interviste free play.

 

Grandi incontri a Romics, con l’anteprima del nuovo progetto di Riot Games per promuovere la sportività nei giochi online. Con Stefano Cozzi esploreremo l’universo del bullismo nei videogiochi online: cause, effetti e rimedi per mettere le basi di un cambiamento. Sempre con Stefano Cozzi, insieme a Thomas De Gasperi, membro del duo degli Zero Assoluto, e Filippo Falchetti, parleremo di cosa significa essere un videogiocatore professionista e come entrare in questo universo fatto di business e passione. 

 

Da sempre Romics è sinonimo di crossmedialità, per questo quest’anno abbiamo deciso di entrare nel mondo della sceneggiatura nei videogiochi con due grandi nomi, Mattia Traverso, game designer di Fru e The Last Day of June, e Matteo Corradini, autore di The Pills e del gioco Ray Bibbia.

 

Gli influencer, un tempo semplicemente youtuber, provenienti ora da tutte le piattaforme social del web, come Facebook, Instagram, Youtube, Twitch,Musical.ly, sono ormai una solida realtà al giorno d'oggi, e offrono ogni giorno i contenuti più vari: dal gaming alla musica, dal disegno all'intrattenimento, abbracciando tutte le categorie mediatiche. Di fatto, oggi, c'è un influencer per ognuno di noi. 

 

I giovani partecipanti della XXII edizione di Romics troveranno i loro beniamini pronti ad accoglierli come ogni anno presso il padiglione 6, dove saranno preparati dei panel appositi e dove potranno incontrare tutti gli influencer ed assistere alle attività organizzate per i più popolari.

 

Conservando il giusto spazio ai più affermati, questa edizione si apre anche ai nuovi talenti: nomi famosi, provenienti dal network Divimove e il canale Melagodoo, si alterneranno a nuovi esponenti di questa realtà, giovani influencer provenienti dalla Capitale e da tutta Italia, che verranno rivelati nei prossimi giorni.