L'intervista a David Lopez a Romics

 

Il tuo nuovo personaggio è una versione al femminile di Wolverine. Quali caratteristiche femminili hai aggiunto al personaggio? Quali sono le differenze tra Laura e Wolverine?

Innanzitutto ovviamente le caratteristiche genetiche: Laura è una donna, Wolverine è un uomo. Laura desidera prendersi cura degli altri, Logan combatte battaglie per gli altri come Laura, ma è violento, rabbioso. Laura oggi si è liberata da questa ira, anche se in X-Man 3 ne aveva ancora. Era diversa e più pericolosa.

 

 

Preferisci disegnare personaggi positivi o negativi?

Nel costruire i personaggi, penso sempre a personaggi positivi: anche i cattivi pensano di essere buoni, dal loro punto di vista pensano di essere nel giusto. Ad esempio Doc. Who non sa di essere cattivo, crede di fare tutto per il meglio. Io provo a mostrare la parte cattiva dei buoni e la parte buona dei cattivi, nessuno è completamente una cosa o l’altra.

 

 

Come hai cominciato il tuo lavoro e come sei riuscito ad arrivare alla Marvel?

Ho cominciato nel 2000 negli Usa, per me è stata una cosa molto naturale: ho pubblicato i primi fumetti in Spagna, pubblicati  poi in Italia dalla casa editrice Mondo Naif. In seguito con il mio agente abbiamo tentato molte strade e abbiamo mandato il materiale in America. Io non pensavo che avrebbe funzionato, che mi avrebbero accolto, perché il mio stile era lontano da quello della Marvel. Sono stato fortunato: a un certo punto lo stile Marvel si è avvicinato al mio e per me è stato più semplice pubblicare.

 

 

Cosa c’è sul tuo tavolo da lavoro mentre disegni?

Io lavoro al computer, non uso la carta: preferisco disegnare al computer e poi stampare. Il disegno così è perfetto. Ho una piccola mania: odio le parti di gomma che rimangono sul foglio quando si cancella qualcosa.

 

 

Quali sono i tuoi nuovi progetti?

Adesso scrivo una mia storia che sarà pubblicata da Panel Syndicate di Marcos Martin e Brian K. Vaughan. Sarà la storia di Albert Montes. È una proposta molto nuova e interessante. La casa editrice è una casa editrice digitale per cui si paga il download con un’ offerta libera: non c’è un prezzo fisso.

 

David Lopez Romics D'Oro #RomicsXX