Libri a Fumetti: Destini Incrociati - Palumbo Zaniboni - Astorina

 

Il Grande Diabolik. Destini Incrociati - edito da Astorina è tra i titoli in lizza per il "Concorso Romics Libri a Fumetti 2017".

 

La Gazzetta di Clerville pubblica in prima pagina la fotografia di Raimondo Fraser, assassinato brutalmente in una città del lontano Oriente. Ma perché questa notizia scatena drammatici ricordi? E chi era, veramente, Raimondo Fraser?

 

Intervista all'autore Giuseppe Palumbo

 

Quali libri ti hanno formato?

Una moltitudine… Comincerei da Rodari e Calvino e un po’ di classica avventura da bambino; la Bibbia illustrata da De Luca, i Gialli per Ragazzi Mondadori (di cui poi sono diventato per anni copertinista) e poi la letteratura fantastica… Borges una rivelazione. Il mio primo fumetto: un adattamento di un racconto di Gustavo A. Becquèr. E poi ovviamente valanghe di fumetti, oceani di letteratura disegnata e qui i nomi si sprecherebbero davvero.
 
C'è un libro a fumetti che vuoi consigliare?
Sono indeciso tra "Mort Cinder" di Hector Oesterheld e Alberto Breccia, “Perché Pippo sembra uno sballato?” di Andrea Pazienza e “Poema a fumetti” di Dino Buzzati. Ma faccio davvero fatica a centrare l’unico libro… è il classico ago nel pagliaio.
 
Quanto sono importanti i concorsi letterari per promuovere la lettura?
Al mio esordio, ho partecipato a un concorso per autori di fumetti, indetto dal festival che si teneva a Prato anni fa. Essere entrato nella selezione della giuria, per me segnò la convinzione che potevo diventare un autore di fumetti davvero. 
 
Per disegnare fumetti si deve prima essere un lettore di fumetti?
Assolutamente sì! Se non fai il bagno nell’oceano di cui sopra, tornato a riva, non ti asciughi con carta e pennello…
 
Astorina

Complessivamente diffonde circa 3.500.000 copie all’anno, con picchi di vendita nel periodo estivo.
Inoltre operazioni di abbinamento a periodici (Mondadori, Panorama, La Gazzetta dello sport) diffondono annualmente altre centinaia di migliaia di copie.
Altri volumi da libreria sono editi direttamente da Astorina o su licenza (Mondadori, Salani, Nicola Pesce Editore…) con una diffusione complessiva di oltre 100.000 copie/anno.