Libri a Fumetti: Blue - Angela Vianello - Shockdom

 

Blue - edito da Shockdom è tra i titoli in lizza per il "Concorso Romics Libri a Fumetti 2017".

 

Angela Vianello ci accompagna in una storia oscura, in cui il suo stile evolve e matura in una particolare tecnica che unisce l'acquerello tradizionale alla colorazione digitale, già punto forte della giovane autrice trentina.

 

Il periodo dell'adolescenza è per tutti un momento particolare, di cambiamenti e trasformazioni, per le giovani ragazze che si apprestano a diventare donne lo è forse un poco di più.

Aqua, però, sta cambiando in un modo incomprensibile, per lei, per i suoi amici, per i genitori e per la Dottoressa Beatrix, a cui la ragazzina si rivolge per avere aiuto quando non riesce più a gestire la situazione e il mutare del proprio corpo che, giorno dopo giorno, diventa estraneo e alieno, inquietante e soffocante. In un mondo in cui la quotidianità è interrotta dal suono acuto delle sirene di allarme, che avvisano la popolazione del verificarsi di continui attacchi chimici sui cieli delle città, dove è facile ammalarsi e morire all'improvviso senza saperne il motivo, il male di Aqua, strisciante e implacabile, la porta a cercare di isolarsi da tutti e a scontrarsi con Go, uno studente della sua scuola convinto che il governo nasconda qualcosa di sinistro alla popolazione. Aqua sta cambiando, Aqua, forse, si sta trasformando.

 

Intervista all'autrice Angela Vianello

 

Quali libri ti hanno formato?

Purtroppo, e me ne vergogno, non ho mai letto libri. Ciò che mi ha formata sono stati film e fumetti. In particolare le opere di Masakatsu Katsura, Katsuhiro Otomo, e Katsuya Terada.
 
C'è un libro a fumetti che vuoi consigliare?
I fumetti validi sono moltissimi, ognuno per un particolare pregio che magari altri non hanno quindi non saprei consigliarne uno solo in particolare.
Inoltre, essendomi avvicinata a questo mondo solamente dal punto di vista visivo e non letterario, posso consigliare opere che esaltano la bravura tecnica del disegnatore come Akira (Katsuhiro Otomo), per l'intensità del tratto, la palpabilità delle scene e la cura nella realizzazione delle tavole o Nausicaa della valle del vento (il manga) dove Miyazaki adotta un delicatissimo tratteggio quasi "Moebiusiano" le atmosfere sono molto più grottesche e pesanti rispetto all'anime, ma lo stile usato ha una grande potenza visiva, con giochi di ombre e luci tratteggiate, tanto che in certe scene sembra quasi a colori, ma in realtà è tutto in color seppia (altro punto interessante del volume).
 
Quanto sono importanti i concorsi letterari per promuovere la lettura?
Come ogni cosa che cerca di diffondere cultura, sono importantisismi, ogni passo per avvicinare le persone ad un tipo di arte, è utilissimo. Di mezzi che avvicinano le persone alla lettura ce ne sono davvero pochi e quindi è sempre una bella notizia sapere che ci siano possibilità come questa.
 
Per disegnare fumetti si deve prima essere un lettore di fumetti?
Un minimo sì, anche se lo fai solo per studiarli e non per passione, i fumetti li devi per forza leggere almeno una volta altrimenti non sai nemmeno dove inserire i personaggi. Ovviamente si oscilla da autori che hanno letto solo un fumetto nell vita ad autori che hanno le pareti della casa fatte di fumetti. E dipende moltissimo anche dallo stile. Ci sono stili astratti, grafici e moderni che non necessitano di troppe letture, perchè è proprio il loro "rompere" o non rispettare gli schemi del fumetto che li rende speciali e particolari. Ma ci sono stili più elaborati, complessi dal punto di vista visivo, o semplicemente ci sono autori che non sono completi  e lavorano per testate già esistenti, come Dylan Dog.  In queto caso un minimo di regole bisogna rispettarle, ci vule studio e confronto con fumetti di ogni tipo per affinare la tecnica.
 
 

Shockdom è la più importante casa editrice di web comics in Italia.
Attiva dal 2000 è stata pioniera nella produzione di fumetti pensati e prodotti per il web, ha collaborato con le più importanti realtà italiane per la produzione di cartoon vincendo diversi premi, tra cui il Macchia Nera Blog Award e l'Interactive Key Award. Nel 2004 ha iniziato a stampare su carta il meglio della produzione web, cominciando con l'ormai famoso autore italiano eriadan. Nel 2007 ha varato la ShockSchool, scuola di fumetti online. Nel 2008 ha inaugurato Open Shockdom, piattaforma blog gratuita dedicata agli autori di fumetti