“Dal manga alla J-Pop culture” incontro sulla cultura giapponese a Roma

 

 

Nell’ambito del calendario del mese dedicato al Giappone, in occasione del 150° Anniversario delle relazioni tra Giappone e Italia, presso la Mondadori Bookstore (Via Appia Nuova, 51, Roma), venerdì 21 ottobre 2016 alle ore 18.30, si svolgerà “Dal manga alla J-Pop culture” un incontro sulla cultura giapponese, uno sguardo trasversale sulle sue espressioni contemporanee e i temi pop più caldi del momento, a cura di Romics in collaborazione con Mondadori Store.

 

 

Sempre dal 26 settembre al 23 ottobre i volumi vincitori del Concorso Romics dei Libri a Fumetti dello scorso aprile 2016, sono disponibili in vendita unitamente ad una special Collection Card dedicata a Diabolik, presso alcuni selezionati Mondadori Store in tutta Italia, all’interno un corner speciale dei libri a fumetti “Consigliati da Romics”. Un grande omaggio all’arte dei Libri a fumetti, una importantissima occasione di visibilità. Il visitatore della libreria troverà un corner Romics interamente dedicato al grande fumetto, un’occasione per scoprire o riscoprire i grandi titoli a fumetti dell’ultimo anno.

 

 

In vendita i seguenti titoli:

Corto Maltese – Sotto il Sole di Mezzanotte di Juan Dìaz Canales e Rubén Pellejero, Rizzoli Lizard. Gran Premio Romics.
Dragonero. Le Origini di Luca Enoch, Steno Vietti e Giuseppe Matteoni, Sergio Bonelli Editore. Premio Speciale della Giuria.
The Walking Dead di Robert Kirkman, Saldapress. Premio Speciale Serie.
Come un balletto di Musica Rock di Yoshiko Watanabe, Stefano Simeone, Edizioni Star Comics. Miglior libro di scuola Giapponese.
I Figli del Capitano Grant di Alexis Nesme, Tunué. Miglior libro di scuola Europea.
Outcast vol.1 – Un’oscurità lo circonda di Robert Kirkman, Paul Azaceta, Saldapress. Miglior libro di scuola Angloamericana.
666 Il Male Dentro di Francesco Prenzy Chiappara, Shockdom. Miglior libro di scuola Italiana.
Carote e Cannella di Elena Triolo, Hop!. Miglior Opera Prima.
Rim City vol.1 di A. Apreda, D. Orlandini, Saldapress. Miglior Opera Prima.
Brian the Brain – L’integrale di Miguel Angel Martin, Nicola Pesce Editore. Miglior Ristampa.