A Romics il ricordo di Pazienza e Tamburini

Andrea Pazienza e Stefano Tamburini destini, simili e diversi, di due geni del fumetto.

 

Lo scorso 9 aprile, durante l'ultima edizine di Romics, si è tenuto un incontro, coordinato da Giuseppe Pollicelli, dedicato ad Andrea Pazienza in occasione del sessantennale della sua nascita e a Stefano Tamburini in occasione del trentennale della sua scomparsa, dove hanno partecipato Michele Pazienza, Giovanni Ferrara (Fandango libri) e Nicola Mirenzi.

Il dibattito ha avuto un duplice scopo: ribadire le ragioni della grandezza, unanimemente riconosciuta, di Pazienza, e contribuire a una piena valorizzazione di Tamburini, il cui talento rivoluzionario attende ancora di essere pienamente consacrato come merita. Giovanni Ferrara ha inoltre accennato alla grandi operazioni editoriali del 2016 che riguardano la pubblicazione dell’opera omnia di Pazienza e di un volume monografico su Tamburini.