×
×

World Karaoke Grand Prix


Una grande e avvincente competizione che si svolge a Nagoya in contemporanea con il WCS, durante il quale i partecipanti interpretano in lingua originale e in cosplay le sigle delle serie animate giapponesi. Per l’Italia ha partecipato Giulia Morelli prima rappresentante italiana selezionata per partecipare al contest internazionale dedicato al karaoke. Giulia ha conquistato la Giuria e il Premio Speciale da questa assegnato. Ecco come Giulia ha vissuto questa nuova esperienza prima della gara finale. Sul profilo di romicsofficial facebook e instagram tutte le immagini più belle.

Nello scorso Aprile Romics ha lanciato per la prima volta un nuovo contest, il Romics Karaoke Award per selezionare chi avrebbe rappresentato l’Italia in un’altra grande competizione internazionale che si svolgerà ad Agosto a Nagoya, il Nippon World Karaoke Gran Prix, e tu, Giulia, appena 20 anni, partirai 26 Luglio per vivere questa nuova avventura. Facciamo un passo indietro. Come hai accolto la comunicazione diffusa da Romics a febbraio riguardo alla possibilità di partecipare ad un karaoke legato al mondo del Cosplay ed essere selezionato per una competizione internazionale?

Ero emozionatissima. La mia più grande passione è la musica, amo cantare. Fin da piccolina, prima di conoscere il mondo degli anime e dei manga e quindi del cosplay, vedevo in Tv i vari "cartoni animati" (a quel tempo ancora li chiamavo così xD) e sognavo di potermi vestire come i miei personaggi preferiti intonando le loro canzoni, infatti il mio genere preferito sono sempre stati i Majokko o Mahou Shojo ossia quelli sulla magia, o quelli sulle Idol! Quando ho scoperto il cosplay ho realizzato parte di un piccolo sogno. Poi è arrivato il concorso. Era la mia occasione anche se non pensavo minimamente di poter vincere, il mio obiettivo era esibirmi perché è quello che mi piace fare, è quello che mi fa star bene e perché l'importante era dare il meglio di me. Insomma, ho avuto un mese prima della gara e avevo già i cosplay pronti da portare nei giorni di fiera. Facevo prove tutti i giorni, chiusa in cameretta, cercando di imparare a cantare e ballare contemporaneamente, ho dato un'aggiustatina a un vecchio cosplay, uno dei miei primi cosplay, che era perfetto per l'occasione e mi sono buttata nonostante tutti i "ma non ti vergogni?!" oppure i "non vincerai". Ero emozionata, certo, l'ansia era tanta, ma la sensazione che ho provato salendo su un palco per cantare è stata indescrivibile e in cosplay ancora più incredibile!

Cosa rappresenta per te e quale valore ha assunto nella tua vita il mondo delle anime e la cultura giapponese?

Chi mi conosce, superficialmente, mi considera "quella strana"… Quella che saluta in giapponese, quella che fa la voce acuta e kawaii, quella che ascolta kpop e jpop e che vuole fare l'Idol… Il punto è che questa è una passione. Gli anime insegnano e come il cosplay danno la possibilità di esprimere una parte nascosta di noi stessi o anche di stravolgere completamente il nostro vero Io per essere in qualche occasione qualcuno che desidereremo essere. In realtà posso considerarmi relativamente nuova nel campo, faccio cosplay seriamente da due anni circa, quindi ci sono ancora molte cose del Giappone che devo scoprire e voglio imparare il più possibile da questo viaggio.

Passiamo alla scelta del personaggio e della canzone che interpreterai a Nagoya. Il regolamento del WKG richiede ai concorrenti di proporre tre canzoni tra le quali ne viene selezionata una sola. Tra le canzoni da te proposte (1. Wonderful Rush - Love Live! School Idol Project,  Kotori Minami version - 2. Mogyutto "Love" de Sekkinchuu! - Love Live! School Idol Project, Honoka Kousaka version - 3. Chance! - Kirarin Revolution (Koharu Kusumi starring Kirari Tsukishima), è stata selezionata Wonderful Rush - Love Live! School Idol Project Kotori Minami version. Speravi in una scelta diversa?

Kotori?! *^* Allora, ho proposto 3 canzoni che per almeno un elemento ognuna costituiva un punto di forza e quindi sarei stata entusiasta di portarla. Wonderful Rush però era quella che sentivo sarebbe stata scelta. E' anche la più complicata perché è molto veloce ed anche la coreografia è piena di saltelli, inoltre viene eseguita nell'originale da 9 voci e non da una, ma ecco, mi da energia e se su quel palco devo trasmettere gioia credo questa sia la canzone migliore. Purtroppo sta richiedendo molto più lavoro ed impegno rispetto alle altre xD.  Inoltre, ho scelto di fare Kotori tra le 9 ragazze del gruppo di Love Live! perché è la mia preferita, nonché la "principale" in questa canzone diciamo, se avessi dovuto scegliere un'altra canzone per esser sicura di fare una 'bella figura' senza troppa fatica, avrei scelto Mogyutto "Love" de Sekkinchuu! che è carinissima e decisamente più fattibile, ma sono entusiasta della scelta che è stata presa!


 World Karaoke Gran Prix Cosplay 1nd - 2013